COLESTEROLO

Qualcosa sta cambiando

La certezza che il colesterolo sia il solo segnale di future malattie cardiovascolari sta vacillando sempre di più, e l'attenzione scientifica si sposta su altri aspetti che possono determinare le suddette patologie.
Il colesterolo in realtà svolge anche delle funzioni utili: le membrane delle nostre cellule sono fatte anche di colesterolo, e ne contiene una elevata quantità il nostro cervello. Molti ormoni, come ad esempio quelli sessuali, il testosterone e gli estrogeni, sono sintetizzati partendo dal colesterolo; il colesterolo HDL mantiene libere le arterie e impedisce i processi di arteriosclerosi.
Cosa fare quando il colesterolo è alto?
Sicuramente seguire una corretta alimentazione e svolgere un'attività fisica aerobica prolungata e leggera (camminare, passeggiare in bicicletta, nuotare) tutti i giorni.
Per quanto riguarda l'alimentazione, è importante controllare i picchi di insulina, perché negli ultimi anni si è potuto capire che, l'incremento dannoso del colesterolo è quasi sempre correlabile alla resistenza insulinica.
Articolo integrale disponibile su:
https://www.eurosalus.com/colesterolo/che-cosa
Prodeco Pharma - etica per natura